La Commissione Europea ha sottolineato l’apporto che le Università devono fornire per promuovere l’innovazione di un’economia fondata sulla conoscenza. Il documento stabiliva che oltre al ruolo da loro svolto tradizionalmente nei campi dell’istruzione e della ricerca, le due “Missioni” principali, le Università avrebbero dovuto svolgere anche una Terza Missione: promuovere la diffusione della conoscenza e delle tecnologie. Anche l’ISIA di Roma da tempo ricopre un ruolo non solo formativo ma anche sociale, attraverso la continua connessione con il mondo del lavoro e rafforzando il rapporto con il territorio.

Scopo non secondario dell’Università è infatti quello di contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico della Società che la ospita, mediante l’applicazione, la valorizzazione, la divulgazione e l’impiego della conoscenza attraverso una relazione diretta con il territorio e con tutti i suoi attori (cfr. Green Paper Fostering and Measuring “Third Mission” in Higher Education Institutions). 

1977

  • Mostra Convegno “Design/Formazione”, Palazzo delle Esposizioni, Roma.

1978

  • “International Design Study on Disaster Relief’, organizzato dall’ICSID (International Council of  Societies of  Industrial Design), in collaborazione con la “League of Red Cross Societies”, Dublino.

1979

  • Mostra Convegno “Design/Formazione”, Centrokappa, Milano.
  • Partecipazione alla Mostra “Carrozzeria Italiana, Cultura e Progetto” Palazzo delle Esposizioni, Roma.

1981

  • Primo Corso di Specializzazione in Design, patrocinato dal Comune di Massalubrense, organizzato dall’ISIA di Roma in collaborazione con l’ADI, Massalubrense (NA).

1983

  • L’ISIA di Roma è stato selezionato per l’Esposizione di “100 Designers”, Mostra Ufficiale del Congresso ICSID, Palazzo delle Stelline, Milano.
  •  

1989

  • L’ISIA di Roma è stato selezionato invitato, in rappresentanza delle Scuole Italiane di Design, al “GE Plastics/World Student Design Competition” e selezionato per la finale mondiale in USA, Anversa (B).

1991

  • L’ISIA di Roma è stato selezionato, in quanto idoneo, per l’iscrizione all’Albo Europeo del “Bureau of European Designers Associations” (BEDA), Trattato di Roma della CEE.
  • L’ISIA di Roma è stato selezionato in rappresentanza delle Scuole Italiane di Design al “GE.Plastics/World Student Design Competition” per la finale Europea, Bergen op Zoom (NL).

1992

  • L’ISIA di Roma collabora organicamente, a partire dal 1992, con la C.S.l. Montepolimeri del gruppo Montedison a livello di ricerca tecnologica e ha rapporti di tipo scientifico-culturali con alcune industrie tra cui General Electric Plastics Europe, Piaggio, Poltrona Frau, Samsonite Italia, Candy.

1993

  • Seminario di studio “Bagagli in transito” organizzato dall’ISIA di Roma in collaborazione con CSI (Gruppo Montedison) e Samsonite Italia.

1995

  • Mostra Palazzo delle Esposizioni di Roma dei lavori didattici sviluppati con la collaborazione della Samsonite Italia e del C.S.l. (Gruppo Montedison). In tale occasione due studenti meritevoli sono stati premiati con stages offerti dalla Samsonite.
  • Seminari Comparativi di Studio con varie Scuole straniere di Design, tra le quali: il Royal College of Art di Londra, il Manchester Polytechnic, l’Art and Design Center de la Valletta (Malta), Università di Plymouth, ecc.
  • Mostra didattica degli ISIA realizzata in collaborazione con l’Ispettorato Istr. Art. del M.P.l. e Convegno sul tema “1’ISIA dopo la legge n. 318 del 12 Agosto 1993”, presso il MART di Rovereto.
  • Seminari Comparativi di Studio con varie Scuole straniere di Design, tra le quali: il Royal College of Art di Londra, il Manchester Polytechnic, l’Art and Design Center de la Valletta (Malta), Università di Plymouth, ecc.
  • Partecipazione all’esposizione “Progetti, Prototipi, Produzione”al Palazzo della Triennale (Milano). In esposizione il progetto, il modello in scala e il prototipo del progetto Equinozio.

  • Partecipazione al Fuori Salone (Salone Internazionale del Mobile), mostra a Palazzo Cisi del progetto Equinozio

1996

  • Organizzazione della Conferenza Internazionale “Designing in Public” con le università europee in ambito Socrates, Sala Bianca del Campidoglio, Roma.
  • Organizzazione e realizzazione del seminario di studio “Progettare il progetto”, Ministero Pubblica Istruzione, Aula Magna dell’ISIA, Roma.
  • Partecipazione all’evento “Omaggio a Carlo De Carli”, Mostra dei prototipi Interreg Design ’95 a Villa Paduli Cabiate (Como). 

1997

  • Partecipazione alla mostra “Weired & Wired, Giovane design a Milano” (Openspace, via Marconi – MI) con il progetto “Stipite” di Massimo Ciafrei.

1998

  • Organizzazione della partecipazione “Europolis” delle università europee in ambito Socrates sulle tematiche di arredo urbano “Designing in public 2”, Bologna.
  • Organizzazione del Convegno Internazionale “Il fascino discreto delle merci”, Sala Borromini, Roma.
  • Presentazione della ricerca “Luoghi in movimento” svolta su committenza Fiat Centro Stile al salone dell’Auto di Torino, all’interno della spazio Fiat, con presentazione dei modelli e del CD Rom connesso.
  • Organizzazione della partecipazione “Europolis” delle università europee in ambito Socrates sulle tematiche di arredo urbano “Designing in public 2”, Bologna, febbraio 1998.

1999

  • Organizzazione del Convegno Internazionale “Il lusso, oscuro oggetto del desiderio”, Roma.

2000

  • Partecipazione alla mostra Culturalia 2000, Roma.

2001

  • Poste Italiane dedica un Francobollo alla lampada “Mimì”, disegnata da Massimiliano Datti nell’ambito della collezione filatelica “Design Italiano”.
  • Organizzazione del Convegno Internazionale “Mode e modi: comodi e rimedi”, Roma.
  • Partecipazione alla mostra “Compasso d’Oro – 50 anni di design italiano”, Norsk Form, Oslo.
  • Organizzazione del Convegno Internazionale “La casa di vetro: vite mediate”, Roma.

2005

  • Mostra “Forma, attitudine e destino” sulla metaprogettazione, nell’ambito del centenario dalla nascita di Rudolph Arnheim, Università Roma Tre.

2005

  • Partecipazione a “Il giorno del gioco” – Comune di Roma – costruzione di prototipi di giochi in legno, Piazza della Maddalena.

2007

  • Mostra “portale” ISIA (su invito COSMIT) al Salone Satellite 2007, stand D-24, padiglione 22-24, Milano-Rho Fiera.
  • Mostra “Re-materialized: recycled materials and their use in space” (dal workshop internazionale dello Zollverein School of Design and Management, Essen, 2004) realizzata con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministro per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive, in occasione di “Venti di Erasmus”, Rimini.
  • Mostra “Beyond the Product” organizzata e realizzata con la Moholy-Nagy University of Art and Design di Budapest presso l’Istituto Italiano di Cultura, Budapest.
  • Partecipazione alla mostra Index Design Award DK 2007 (Copenhagen) con tre progetti vincitori del concorso omonimo
  • MostraConcorso internazionale IDEA presso il Museo Piaggio, Pontedera.
  • Mostra “Forma, attitudine e destino”, mostra sulla metaprogettazione realizzata su invito del Comune di Pontedera, Palazzo Comunale.

2008

  • Mostra “Le cose perse diventano sentimenti”, dal laboratorio artistico di arte partecipata, Museo Mario Praz, Roma.
  • Mostra “Water=Life” realizzata su invito di H20 Milano in occasione del Salone del Mobile 2008, zona Tortona, Milano.

  • Seminario di studio sul design realizzato presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Belgrado, su invito e a cura dell’Istituto Italiano di Cultura, Belgrado.

  • Convegno “L’impresa incontra la formazione: il modello ISIA Roma Design”, realizzato su invito e a cura di Confindustria Vicenza, Palazzo Bonin-Longare, Vicenza.

  • Mostra e convegno “Il design nell’era della complessità” realizzata da ISIA Roma Design, su invito e cura di Spinlab 1 – Centro Brenta Tecnologie, API Plastic e Confindustria Vicenza, Bassano del Grappa.

  • Convegno di studio “Affrontare la complessità”, relatori: G. Minati (AIRS, Milano), G. L Bischi (Università di Urbino), A. Cravera (Il Sole 24 Ore), N. Mattoscio (Università di Chieti – Pescara), ISIA di Roma.

2009

  • Mostra “MOTECH – ECO” mobilità sostenibile, Palazzo delle Esposizioni (Roma), esposizione del progetto “Pubblicicletta”. 
  • Mostra “DISEGNO & DESIGN – brevetti e creatività italiana”, Museo ARA PACIS (Roma), esposizione del progetto “Pubblicicletta”.  

2010

  • Mostra “DISEGNO & DESIGN – brevetti e creatività italiana”, TONJII University, ZhongHe Building (Shanghai), esposizione del progetto “Pubblicicletta”.

2011

  • Partecipazione al Convegno “Progetto IGEA” e presentazione della ricerca ISIA sulla gestione integrata del diabete mellito, Istituto Superiore di Sanità.
  • Mostra e Conferenza “Dal Sistema design al Design dei Sitemi” (MACRO Future – La Pelanda- Roma) in occasione degli eventi per il XXIII Compasso d’Oro ADI.

2012

  • Partecipazione Isia Roma Design con un proprio stand a “ItaliaAmo”, International Design Festival, Hangzhou, China.
  • Hangzhou Academy of Art – China: Conferenza ISIA Roma Design_Facoltà di Architettura.
  • Baima Lake Cultural and Creative Forum – Hangzhou Hi-Tech District – China: speech su “design strategico e sostenibilità”.
  • Pubblicazione del progetto “designmadein.net” sul libro “Roma Creativa – Persone e luoghi della Provincia che cambia” edito da Provincia di Roma.
  • Design Week 2012 – Organizzata da ISIA Roma Design – Sede di Pordenone e Consorzio Universitario di Pordenone. Partner: Comune di Pordenone, Electrolux Professional, Scuola Mosaicisti del Friuli, Alisea.
  • XII Biennale di architettura di Venezia-Padiglione Italia (dicembre 2012), Presentazione della ricerca “Transition Town-Ipotesi Urbane per un design dell’Inclusione” con ICE, Agenzia e Comune di Pordenone, con il patrocinio della Camera di Commercio Pordenone, Polo Tecnologico Pordenone, Metadistretto Veneto, Unione Industriali Pordenone.

2013

  • Pordenone Design Week 2013, evento organizzato dall’Isia Roma Design – Corso decentrato a Pordenone in collaborazione con il Consorzio Universitario di Pordenone e il Comune di Pordenone, patrocinato dall’Unione Industriali Pordenone, Polo Tecnologico Pordenone, Confcommercio Pordenone, con il supporto di Presotto mobili, Alisea, IlCantiere, Electrolux professional, Barilla Center for Nutrition e la partecipazione di Universitè Paris Nanterre, Cumulus, Chiba University.
  • GREENFEST, il festival della sostenibilità,  presentazione di lavori del Corso decentrato a Pescara, ex Aurum 5-6 ottobre 2013
  • Pubblicazione del volume “Un Museo Interpretato”. Palombi Editori (ISBN 978-88-6060-538-2) a cura di Stefano Salvi e Marco Ripiccini.
  • Organizzazione e realizzazione della Mostra del “X Premio nazionale delle Arti 2013” e della conferenza “Le ali del design” promossi dalla Direzione Generale AFAM e patrocinati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
  • Avvio seconda fase ricerca “Ecotransformer”- servizio per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani che sfrutta il processo di pirolisi.
  • Organizzazione della mostra dedicata a Corradino d’Ascanio (Pescara, sede Fondazione Pescarabruzzo).
  • Organizzazione della mostra dedicata a Fausto Pirandello (Pescara, sede Fondazione Pescarabruzzo).
  • Organizzazione della mostra “Futuri Designer”con esposizione dei progetti degli studenti del corso triennale ISIA a Pordenone (Pordenone, spazio espositivo “InterAzioni”).
  • Mostra e convegno su “Transition Town-Ipotesi urbane per un design dellinclusione” organizzato dallISIARoma Design-sede di Pordenone in collaborazione con il Polo Tecnologico di Pordenone.

2014

  • Convegno “Gli ISIA: realtà e utopia”  in occasione dei 40 anni dell’ISIA di Roma (Musei Capitolini-Sala Pietro da Cortona e Camera dei Deputati-Palazzo SanMacuto-Biblioteca).
  • Mostra “Di progetto in progetto: 40 anni di design” in occasione dei 40 anni dell’ISIA di Roma.
  • Partecipazione allo “Smart City Expo/World Congress” – Fiera di Barcellona (mostra e convegno di presentazione dei progetti degli studenti).
  • Mostra e Convegno “Transition Town: la città che non c’è” (Casa dell’Architettura-Roma) in occasione della rassegna “In viaggio con Calvino”. In questa occasione il lavoro di ricerca “Transition Town – Ipotesi urbane per un design dell’inclusione” viene premiato con la Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana.
  • Design Week2014 – Organizzata da Isia Roma Design-Sede di Pordenone e Consorzio Universitario di Pordenone. Partner: Comune di Pordenone, Unione Industriali-Gruppo Giovani di Pordenone, Polo Tecnologico di Pordenone, Comet, Ippogrifo, Marcegaglia, Barilla Center for Food Nutrition, Presotto, EPS, Bertoja, FIT Engineering, Vimac, LeanProducts, Leaf Energy, Alisea. Educational partner: HIT Holon Institute of Technology, IAE Tolouse (Francia). In collaborazione con Spazioquadro, ICM, Confcommercio Pordenone, Camera di Commercio di Pordenone.
  • Organizzazione della mostra “Architetture abitabili”omaggio alla stilista Agatha Ruiz de La Prada (Pordenone, Spazio Bertossi).
  • Mostra “Le forme della matematica – Esperienze di design all’ISIA di Roma” (Palazzo Cavalli-Franchetti, Venezia).
  • Al MOOD Museum, museo itinerante, viene esposto il progetto MoovBox premiato con l’ A’Design Award.
  • Organizzazione della conferenza Lavorare nei Mass Media” (Roma, sede ISIA).
  • Workshop “Transition Town”in collaborazione con la Chiba University (Tokyo, Giappone).
  • Organizzazione seminario Diverse Sistemiche” (Roma, sede ISIA).
  • Ricerca per “Basilicata innovazione”nel campo del dressing design coordinata e realizzata da un team di docenti e studenti dell’ISIA di Roma-sede di Pescara.
  • Organizzazione seminario Altri fiumi, altri laghi, altre campagne e altre sinsemie: La grafica è scrittura” (Roma, sede ISIA).
  • Realizzazione della coppa celebrativa del Film Concerto “Tristano e Isotta” (Roma, Auditorium Conciliazione).
  • Partecipazione Conferenza Istituzioni Culturali Italiane “Italiaècultura”promossa e organizzata da AICI (Torino).
  • Convegno internazionale “Terapia Familiare, un’integrazione sistemica”(Roma, sede ISIA).
  • Partecipazione 23rd International Urban Plannersexhibition; il progetto TT- Transition Townriceve il premio speciale (Belgrado, Serbia).
  • Convegno La costellazione ISIA: 40 e più” (Roma, sede INARCH Lazio).
  • Organizzazione della presentazione e supporto al progetto “Portale delle Eccellenze” (Pescara, sede ISIA).
  • Partecipazione sesto convegno italiano di Sistemica promosso dallAIRS (Associazione Italiana per la Ricerca sui Sistemi) (Roma, Pontificio Ateneo di S. Anselmo).
  • Adesione allInternational Center for Studies and Researches (ICSR)Mediterranean Knowledge(Istituto Saperi del Mediterraneo).
  • Partecipazione alla poster session nellambito della conferenza Cultural Heritage: Recalibrating Relationshipspromossa e organizzata da RICHES (Renewal, Innovation and Change: Heritage and European Society) (Pisa, Palazzo Lanfranchi).
  • Workshop “TT- Transition Town – Innovative Design for Social Innovation” (Holon Institute of Technology, Israele).
  • Protocollo di intesa con lAssociazione Culturale no-profit Ancislinkper la promozione di attivitàculturali a fini sociali.

2015

  • Targa Speciale allISIA di Roma al Concorso “Il rame e la casa 2014”per aver affrontato in modo coerente il tema del concorso (Roma).  
  • Protocollo di intesa con Da-Yeh University (Taiwan) per la realizzazione di attivitàformative congiunte.
  • Protocollo di intesa con la Fondazione Mondo Digitaleper la realizzazione di workshop e seminari riguardanti il design e la multimedialità.
  • Firma dell’accordo per la costituzione di una Scuola a Rete in “Digital Cultural Heritage” (Roma, Istituto Sturzo).
  • Avvio ciclo di workshop allinterno dellambiente Fablab di Mondo Digitaleper progetto formativo in partnership con Google Italia (Roma).
  • Rinnovo Convenzione con l’Universitàdegli Studi di Roma “Tor Vergata”per attivazione corsi master (“People centered smart cities”e “Teoria, design e applicazioni della gamification”).
  • Pubblicazione “Design For 2015” con il progetto BlobHertz Il volume è il quarto capitolo di una raccolta di progetti realizzato dalla piattaforma web Promote Design.
  • Pubblicazione del volume “BIP, Brand in Product” Edizioni ISIAROMADESIGN (ISBN 978-88-941581-1-3) a cura di Massimiliano Datti, Mario Rullo e Marco Ripiccini.
  • Partecipazione allo “Smart City Expo/World Congress” – Fiera di Barcellona (mostra e convegno di presentazione dei progetti degli studenti).
  • Mostra e conferenza “Montesacro dei popoli – Un progetto di accoglienza e integrazione” progetto in collaborazione con l’Ambasciata Italiana del Venezuela, il III Municipio di Roma e l’azienda Nuvolari.
  • Mostra “ISIA Design Convivio – Sperimentazione didattica: progetti, scenari e società” in occasione dell’Expo di Milano (Biblioteca Umanistica dell’Incoronata).
  • Partecipazione convegno AGE 2015 e presentazione della ricerca “I luoghi di cura dedicati all’anziano fragile”realizzata da un team di docenti e studenti del biennio specialistico in Design dei Sistemi (Roma).
  • Al MOOD Museum, museo itinerante, vengono esposti i progetti Memory Route, Nimble e Blob Hertz premiati con l’ A’Design Award.
  • Design Week2015 – Organizzata da Isia Roma Design-Sede di Pordenone e Consorzio Universitario di Pordenone. Partner: Comune di Pordenone, Unione Industriali-Gruppo Giovani di Pordenone.
  • Presentazione Pescara ed EXPE verso EXPO 2015con la presentazione dellevento da parte di rappresentanti di Istituzioni locali e nazionali (Pescara).
  • Realizzazione di supporti comunicativi digitali per Casa Abruzzoper EXPO 2015 in collaborazione con docenti e studenti dei corsi di Disegno Industriale e di Multimedia Design dellISIA di Roma a Pescara (Pescara).
  • Protocollo di intesa con il Centro Studi Cittàdi Orvieto per la realizzazione di attivitàformative congiunte (Roma).

2016

  • Pubblicazione del volume “I Luoghi delle cure dedicate all’anziano fragile” Edizioni ISIAROMADESIGN (ISBN 978-88-941581-0-6)  a cura di Stefano Salvi e Marco Ripiccini.
  • Design Week2016 – Organizzata da Isia Roma Design-Sede di Pordenone e Consorzio Universitario di Pordenone. Partner: Comune di Pordenone, Unione Industriali-Gruppo Giovani di Pordenone.
  • Presentazione all’Ospedale Bambino Gesù di Roma della ricerca convenzionata con ISS-Istituto Superiore di Sanità (Ministro della Salute), Progetto Studio Apache.

2017

  • Conferenza “Progettare nella e per la complessità” (Istituto Italiano di Cultura a Varsavia) in occasione degli Italian Design Day.
  • Pordenone Design Week 2017 – Lectio magistrali: Gabriele Centazzo, designer e Compasso d’Oro ADI. Organizzata da Isia Roma Design-Sede di Pordenone e Consorzio Universitario di Pordenone. Partner: Comune di Pordenone, Unione Industriali-Gruppo Giovani di Pordenone.
  • Convegno “I futuri del futuro: vita nel pianeta digitale”, Galleria d’arte Pizzinato (Pordenone):con relatori: Derrick de Kerckhove, Direttore Mc Luhan Institut, Toronto; Gefried Stocker, Direttore Ars Electronica Center, Linz; Marco Zappalorto, Head Europe, NESTA UK, Londra; Francesco Monico, Head T-Node, Ars Academy, Plymouth; Gianluca Foresti, Direttore Dip. Scienze Mat., Fis. e Informatiche, Università di Udine.
  • Convegno “Pordenone Made in Italy”, una tavola rotonda con le eccellenze del territorio, che portano l’industria pordenonese in tutto il mondo, Palazzo Kelfish (Pordenone). Moderatori: Lia Correzzola, Presidente Giovani Industriali Pordenone; Giuseppe Marinelli De Marco, Direttore PDW 2017. Intervengono: Piovesana, Gruppo Sangiacomo; Bisaro, Bisaro Group; Guffanti, Presidente Sistema Moda Italia Giovani; Roncadin, Roncadin; Camuccio, Comitato Nazionale “Made in Italy”; Piemonte, Cluster Arredo; Rovellotti, Italia Identity. Conclude: Marco Gay, Presidente Nazionale Giovani Industriali – Confindustria.
  • Convegno “La strategia del business guidata dal design”, Intervengono: Lia correzzola, Presidente Giovani Industriali Pordenone; Giuseppe Marinelli De Marco,Direttore PDW; Pietro Paganini, John Cabot University; Fabrizio Rondo, manager+ Elena Rotondi, System Design: la prospettiva strategica e gli strumenti per realizzarla; Luciano Moro, Direttore IAL FVG: la formazione professionale in un contesto di innovazione. Workshop interattivo: il business design in azione: “Il caso di Pordenone Design Week”.
  • Accordo di collaborazione tecnico-scientifica tra INAF-Istituto Nazionale di Astrofisica e ISIA Roma Design per la realizzazione di attività di ricerca e collaborazione sul design della comunicazione, dei prodotti e dei servizi nell’ambito del settore del Cultural Heritage.

2018

  • Pordenone Design Week 2018 – Organizzata da Isia Roma Design-Sede di Pordenone e Consorzio Universitario di Pordenone. Partner: Comune di Pordenone, Unione Industriali-Gruppo Giovani di Pordenone.
  • Caleidoscopica è un contenitore culturale aperto e multiforme di eventi, istituito per celebrare i 45 anni della prima scuola pubblica di design italiano. Caleidoscopica è l’occasione per aprire, al vasto pubblico gli spazi che normalmente vengono usati per la didattica, e presentare le attività su cui si sta lavorando all’ISIA di Roma. E’ Spazio multi-focale, dove guardare alla storia aiuta a mettere a fuoco il presente per proiettare il futuro. Caleidoscopica è lo spazio dell’imperfezione, dove il progetto di design si formalizza tra etica ed estetica della funzione.
  •  Convegno “Patrimonio Culturale e Design dei Sistemi: un’interazione che genera valore”, Auditorium MACRO Asilo – Museo d’Arte. Il convegno ha fatto parte dell’iniziativa “Caleidoscopica: 45 anni di ISIA Roma Design”.
  • Convegno “Il Design dei Sistemi nella IV Rivoluzione Industriale”, Auditorium MACRO Asilo – Museo d’Arte. Il convegno ha fatto parte dell’iniziativa “Caleidoscopica: 45 anni di ISIA Roma Design”. 
  • Mostra “Caleidoscopica: 45 anni di ISIA Roma Design”; la mostra ripercorre idealmente i 45 anni di vita di ISIA Roma Design evidenziando il carattere innovativo e precursore dei progetti maturati negli anni; l’esposizione attraverso installazioni, modelli fisici e tavole tematiche illustrerà al pubblico i fondamenti di metodo che hanno caratterizzato e guidano tutt’ora ISIA Roma Design, rendendola un’Istituzione formativa proiettata al futuro del progetto. 
  • Roma Design Experience 2018 – Un nuovo format didattico innovativo creato, per avvicinare formazione del design e mondo del lavoro, dando voce ai grandi temi dell’attualità, prefigurando nuovi scenari attraverso lo sguardo dei nostri giovani futuri designer. Organizzata da Isia Roma Design (a cura di: Massimiliano Datti e Tommaso Salvatori) in collaborazione con: CNR (Centro Nazionale delle Ricerche), ISMAC, Officine di Cartigliano, Comune di Latina, IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) di Genova, INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica), INFN (Istituto Nazione di Fisica Nucleare), INSIDEART (Trimestrale di arte contemporanea e cultura), ISS (Istituto Superiore di Sanità-Ministero della Salute), Maker Space Biblioteca-Comune di Fabriano, Municipio Roma III, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali-Museo della Casina delle Civette. Con il patrocinio di: Regione Lazio, Comune di Roma, ADI-Associazione per il Disegno industriale, AIAPAssociazione italiana design della comunicazione visiva, SIE-Società di Ergonomia, InArch-Istituto Nazionale di Architettura, Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia, Unindustria Roma e Lazio, Confcooperative Roma e Lazio, Rete DiCultHer-Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities School. Media partnership di: Art of part of Culture, Timìa, Casa Facile. Sponsor tecnico di: Azienda Speciale Palaexpo-MACRO Asilo, Fondazione Mondo Digitale, Edilpiemme. Con il sostegno della: D.G. per lo studente, lo sviluppo e l’internazionalizzazione della formazione superiore (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).
  • ISIA THINKING TOOL – Oltre le frontiere del progetto 2.0. Sette punti cardinali per la creatività. Conferenza: Prof. Francesco Schianchi. Interviene: Prof. Massimiliano Datti, Direttore dell’ISIA di Roma. Moderatore: Prof. Mario Fois. 
  • Il rame e le sue legheSeminario di studio a cura di Marco Crespi, Direttore dell’Istituto Europeo del Rame. Interviene: Prof. Massimo Ciafrei, Docente ISIA Roma Design. 
  • Italian Design Day – Journée du Design Italien dans le monde. Conferenza per celebrare l’eccellenza del Design italiano in Francia e nel mondo. Organizzata dall’Ambasciata d’Italia in Francia e dal Consolato Generale d’Italia a Parigi. Partecipano: Oscar Duboy, giornalista; Massimiliano Datti, Direttore ISIA Roma Design; Andrea Sanguineti, brand manager ALIAS; Paolo Castelli, CEO Paolo Castelli S.p.A.; Marco Lavit, designer. Moderatrice: Giovanna Carrer, Storica di Arte Contemporanea, Architettura e Design.
  • ISIA THINKING TOOL – La paura degli esami. Conferenza: Col. Massimo Ricciardi. Moderatore: Massimiliano Datti, Direttore ISIA Roma Design
  • Presentazione della nuova identità ISIA. A cura dello studio Intorno Design.
  • Fatti di plastica– Convegno. Organizzazione: CNR in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Roma. Tavolo: Ridisegnare Circolare. Interviene: Massimiliano Datti, Direttore ISIA Roma Design. 
  • Evento “Convergenze a Roma Smistamento – Irriverenza Storica”. A-Topico: installazione delle studentesse: Antonella Cerroni, Federica Amato e Serena Rizzo.
  • Evento “Elaborazioni artistiche originali”, organizzato dall’Associazione di promozione sociale Embrice 2030. Esposizione curata da Diana Giaisa Rinaldi (primo anno biennio ISIA Roma) e dallo scultore Vittorio Giusepponi, ha coinvolto un gruppo di 12 ragazzi, composto da artisti, sarti, tessitori e artigiani e designer, tra i quali: Flavia de Rubertis, Adrienn Sasvári, (primo anno biennio ISIA Roma), Valeria Michetti (secondo anno biennio ISIA Roma), Irene Caretti (ex triennio ISIA Roma) e Rose Bröckel (ospitata come Erasmus in ISIA Roma).
  • Maker Fair 2018 -The European Edition – Stand del CNR. Partecipazione con progetti vari degli studenti ISIA di Roma sul Social Design.
  • Between Culture and Mathematics. Balance in… Forms. The Dance of Design di Massimo Ciafrei e Giordano Bruno. Pubblicazione delle ricerche realizzate nel Laboratorio congiunto fra il Corso di Matematica per il Design e il Corso di Teoria della Forma. Editore: Springer Nature, 1st ed. 2018.
  • Da Brand Identikit a Brand in Product – Conferenza con  Gaetano Grizzanti, autore di Brand Identikit. Interviene: Prof. Mario Rullo, Coordinatore Didattico Biennio Design dei Sistemi, Indirizzo Comunicazione. Moderatore: Massimiliano Datti, Direttore ISIA Roma Design.
  • ISIA WorkShort – Type & Lettering / Disegno & Illustrazione / Meaning Design / Montaggio Video / Emotional Video / Xilografia, stampa e incisione / Fotografia Analogica & sviluppo in camera oscura / Il pensiero disegnato. Organizzatori: Mario Rullo, Alessandro Spalletta.
  • Il costume come astrazione pura – Conferenza di Sonia Biacchi, Direttrice del Centro Teatrale di Ricerca di Venezia, coreografa, costumista e produttrice di livello internazionale. Interviene: Ivana D’Agostino, Storica dell’Arte e del Costume.
  • Pordenone Design Week incontra Venice Design Week – Evento.
  • Collaborazione con Grafiche Filacorda (tipografia storica di Udine) per la “Progettazione del Calendario 2019″. Coordinatori: Prof. Tommaso Salvatori e Prof. Bruno Morello. Studenti: secondo e terzo anno corso decentrato di Pordenone.
  • Rassegna Carnica di Socchieve 2018 – Convegno e mostra. Storie di Arredo e di Design nel futuro della tradizione: un’esperienza autentica. A cura di DAS 16.8. Esposizione dei progetti di studenti e docenti ISIA Roma, Corso decentrato di Pordenone.
  • Le Emozioni di Carta – WorkshopProgetti sperimentali in carta Favini tenuto dal prof. Tommaso Gentile in collaborazione con la Cartiera Favini.
  • Coordinate di Design – La più recente selezione del miglior design FVG per l’ADI Design Index – Mostra: partecipazione con il progetto di tesi di Andrea Gregoris: “Pluvinium, irrigatore da giardino”.
  • ADI: Istruzioni per l’uso – Conferenza. Fabio Passon, delegato ADI Fvg, interviene su ADI e Index. Andrea Gregoris presenta il suo progetto selezionato per l’ADI Index 2016. Moderatore: Prof. Marco Ripiccini, Consigliere della delegazione ADI Lazio
  • Maria Montessori, tra storia e attualità. Conferenza della Dott.ssa Barbara Caprara. Moderatrice: Prof.sa Patrizia Bertolini.
  • Sembra un quadro, sembra una foto. Mostra organizzata dal Prof. Guido Cecere con la partecipazione di alcuni studenti ISIA con disegni e fotografie realizzati nei Corsi di Fotografia (prof. Guido Cecere) e Disegno e Rappresentazione 2 (prof. Gabriele Gentile).
  • A contemporary room– Premiazione Workshop Midy, c/o Ex convento di San Francesco, Pordenone.
  • Partecipazione al “Festival della Complessità” con una tavola rotonda e cinque workshop dedicati.

2019

  • Mostra fotografica “Architettura e Natura”. Studenti primo e secondo anno 2018/19, corso triennale in Design, Prof. Stefano Compagnucci, Museo vulcanologico di San Venanzo (TR), 18.09.2019.
  • Calendario INFN 2020. Realizzato da INFN con le immagini realizzate dagli studenti di ISIA Roma Design durante il workshop “L’immaginario visivo della fisica contemporanea”. INFN e ISIA Roma Design. Docente: Massimo Ciafrei. Progetto grafico: Francesca Cuicchio, Comunicazione INFN.
  • Intervento di Massimiliano Datti (Direttore ISIA Roma) a Tg2-Italia, approfondimento del Tg2, oggi, sul Salone del Mobile di Milano, condotto da Chiara Lico. Sono intervenuti in collegamento Claudio Luti (Presidente Salone del Mobile di Milano) e Fabio Novembre (Architetto e designer).
  • Presentazione del “SUPER CALENDARIO 2020”. Pordenone, 4 dicembre 2019 presso Consorzio Universitario di Pordenone. Progetto realizzato per le Grafiche Filacorda di Udine in collaborazione con Cartiere Fedrigoni e il Consorzio Universitario di Pordenone. Docenti referenti: Proff. Tommaso Salvatori e Bruno Morello. Studenti del II e III anno del Corso di Pordenone.
  • Rassegna Carnica di Socchieve 2018 – Convegno e mostra. Storie di Arredo e di design nel futuro della tradizione: un’esperienza autentica. A cura di DAS 16.8. Esposizione dei progetti di studenti e docenti ISIA Roma-Corso decentrato di Pordenone. Partecipanti: Sofia Nadalin, Fabio Pes e Paolo Maianti (studenti ISIA) guidati dal docente ISIA Prof. Fausto Boscariol.
  • Le Emozioni di Carta – Workshop in collaborazione con le cartiere FAVINI. Progetti sperimentali in carta Favini tenuto dal prof. Tommaso Gentile.
  • Coordinate di Design – La più recente selezione del miglior design FVG per l’ADI Design Index – Mostra. Partecipazione con il progetto di tesi “Pluvinium-Irrigatore da giardino” – Studente Andrea Gregoris, relatore Prof. Fausto Boscariol.
  • Partecipazione al “X° Festival della Complessità – Pensare a come pensiamo” con una tavola rotonda e cinque workshop dedicati. 12/06/2019
  • Prevenzione in 12 tappe – iniziativa di prevenzione del cancro. Studenti: Vivaldo Leshi, Rebecca Bortolossi, Luca Martignon, Genny Botter, Alessandro Colaetta, Luca Di Benedetto, Diego Toso, Rebecca De Noni, Kleanthos Konica, Jessica Prete, Daniele Gobessi, Alessandra Pellegrinet, Marco Midun, Daniele Roma, Claudio Giuseppe Goi, Sofia Lucchese. Presentazione il 12/11/2019, Fondazione Friuli, Palazzo Contarini di Udine.
  • Progetto MOSART – Mosaic Art Festival. Spilimbergo, 27-29/09/2019. Mosaic Art Festival: la prima edizione di una manifestazione dedicata rilanciare l’identità di Spilimbergo come “Città del Mosaico”. Docenti e studenti ISIA sono stati impegnati nel Workshop “Dreams Park” con il designer Stefano Giovannoni per progettare uno spazio pubblico ludico, onirico e visionario, e un altro laboratorio sarà dedicato ai bambini per appassionarli alla realizzazione di un’opera musiva.
  • Domenica 29 settembre al Palazzo di Sopra-Cantine del Comune (Spilimbergo) esposizione dei progetti degli studenti ISIA Pordenone realizzati durante il Workshop “Dreams Park” con Stefano Giovannoni. Docenti referenti: Prof. Marco Ripiccini, prof. Bruno Testa, Tutor Jacopo Ronchese, Chiara Fantin, Lorenzo Buriola. Studenti dei vari corsi ISIA Pordenone.
  • Workshop “Architettura e natura 2019″. 17/21 settembre – San Venanzo (Terni). Il prof. Marco Pietrosante e il prof. Ippolito sono intervenuti ieri al Convegno di apertura dei lavori del Workshop su “Il recupero dei centri storici minori”. Durante la tre giorni gli studenti ISIA Pordenone si cimenteranno con un gruppo interdisciplinare nell’affrontare temi legati alla valorizzazione del patrimonio culturale.
  • Mostra fotografica “Architettura e natura 2019″. 19/09/2019, Museo Vulcanologico di San Venanzo, San Venanzo (TR), Studenti del corso di Roma dell’ISIA guidati dal Prof. Stefano Compagnucci.
  • Partecipazione alla Tirana design Week 2019. ISIA Roma partecipa alla Tirana design Week con il Docente prof. Marco Pietrosante. I temi trattati: Research and Methods, History and Theory, Innovative Processes, Philosophy and Objects.
  • Nell’ambito delle attività di internazionalizzazione, il Prof. Massimiliano Datti, Direttore di ISIA Roma Design ed il Prof. Marinelli, Direttore della Pordenone Design Week, hanno incontrato Tom Shen, Presidente di Italian Home Culture (ihc-Cina) con i suoi collaboratori. Con la delegazione sono state indagate nuove possibilità di collaborazione ed in particolare si è parlato di progetti didattici e di ricerca da costruire insieme, integrando la visione della Belt and Road Initiative.
  • Conferenza con Jacopo Zanon, Community Manager di Desall e Michele Iacoviello, Responsabile delle Cliniche Mobili di EMERGENCY per approfondire le tematiche del contest “Design against War”.
  • Mostra al salone del Mobile 2019: Progetto presentato dalla Studentessa Sofia Nadalin, guidata dal prof. Fausto Boscariol, è tra i 3 migliori progetti della #Call_DigitalWood_Carnia di Milano Makers incentrata sulla valorizzazione delle aziende artigiane locali attraverso la realizzazione di arredi nati dal recupero del materiale ligneo della Carnia danneggiato dalle tempeste di vento del 2018. Il progetto sarà esposto alla Fabbrica del Vapore / Design NO BRAND durante la Milano Design Week – Fuori Salone (9-14 aprile 2019). La call è stata curata per Milano Makers da Maria Christina Hamel con Sylva Gortana e Barbara Candoni.
  • Thinking Tool Open “Visual effects e product design-un dialogo” con Renato Scicchitano: integrazione del Design con il mondo del Visual effects. A cura del prof. Paolo Crescenti.
  • In occasione della III edizione degli “Italian Design Day” il prof. Marco Pietrosante, nominato Ambasciatore del Design Italiano nel Mondo, terrà una conferenza dal tema “Il Design e la città del futuro. Qualità della vita e nuove frontiere dell’abitare” (Istituto Italiano di Cultura-Tirana).
  • 4°Workshop – DESIGN DEI LUOGHI OSTILI – Lunedì 18 Febbraio 2019 | ore 17.00 | Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Sala “Predonzani” | Piazza Unità d’Italia 1 – Trieste. Un workshop all’avanguardia che interpreta in modo perfetto il rapporto fra luoghi oggetti e funzioni in situazioni di stress urbano. Progettazione per ambienti ostili o luoghi estremi ha la peculiarità di inserire in maniera dominante il fattore tempo, ed è un sistema di approccio alla progettazione per gli ambienti che per caratteristiche fisiche, climatiche, geografiche, ambientali e chimiche, avversano la possibilità di esistenza degli esseri viventi che ne entrano in relazione. A cura del prof. Aristide Barone.
  • Giovedì 7 febbraio 2018, Inaugurazione dell’Anno Accademico 2018-2019, Consorzio Universitario di Pordenone. Saluto del prof. Massimiliano Datti (Direttore ISIA Roma Design), Ing. Andrea Zanni (Direttore Consorzio Pn), dott. Pietro Tropeano (Assessore alla cultura del Comune di Pn), prof. Alessandro Basso (Consigliere regionale FVG/Delegato Assessorato formazione e università Regione FVG), dott. Paolo Candotti (Direttore generale Unindustria PN). Lectio magistralis del prof. Nevio di Giusto.
  • Produzione del Calendario “I love Kitchs 2019 – omaggio a Gillo Dorfles”: Progetto realizzato dagli studenti ISIA sotto la guida del prof. Tommaso Salvatori e del prof. Bruno Morello in collaborazione con Grafiche Filacorda di Udine e  Paper&People Srl. 7 Febbraio 2019, Presentazione del Calendario “I love Kitchs 2019 – omaggio a Gillo Dorfles”, Consorzio Universitario di Pordenone. Alla presentazione partecipano la prof.ssa Silvana Annicchiarico, prof. Tommaso Salvatori (coordinatore pn), Anna Filacorda e Roberto Luciano (Grafiche Filacorda).
  • 5 dicembre 2018, Cumini (Udine) evento pubblico di presentazione del calendario con espsosizione delle tavole e del prodotto finale, serata conviviale.

Premi, menzioni e riconoscimenti A.A. 2018/19

  • ISIA Roma Design vince il CSS Design Award con il nuovo sito web isituzionale (www.isiaroma.it), viene menzionato con lo “Special Kudos” come lavoro esemplare e grazie al voto del pubblico vince tre menzioni: “Best UI Design”, “Best UX Design” e “Best Innovation”.
  • ISIA Roma Design vince il MUSE Creative Awards 2019 – Platinium prize/Categoria Corporate Identity e il MUSE Creative Awards 2019 – Platinium prize/Categoria Promotion Identity. Un importante riconoscimento internazionale per la nuova veste grafica. La rinomata giuria dell’International Awards Associates (IAA) composta da 42 membri di 22 nazionalità ha decretato il progetto vincitore tra 3.180 proposte di 46 nazioni diverse.
  • RSA Student Design Awards 2018/19 – Selezionati gli studenti ISIA del corso di Pordenone Martina Spinacè e Giorgio Vivian con il progetto “Beyond The Kitchen Table”;  Docente: prof. ssa Sakura Adachi.
  • “Crea©tivity 2018”, Primo premio sezione “Creative engeeniring”. Studentesse: Marzia Lupi, Francesca Leuti (Biennio RM) e Angelica Florio (ISIA FI).
  • Selezionati tra i 20 migliori progetti del Concorso “Sai andare in bici?” (categoria InFormazione) indetto dal “Goethe Institut Roma” sul tema della mobilità sostenibile gli studenti ISIA PN Matteo De Piccoli, Simone Gardos, Francesca Manzon, Cecilia Vanin. Gli studenti sono stati guidati dal prof. Tommaso Salvatori docente di Comunicazione Visiva.
  • Dal 19 settembre al 13 ottobre 2019, a Bologna, nell’ambito della “Settimana della Mobilità”, sono stati esposti in una mostra urbana i manifesti realizzati dagli studenti ISIA Pordenone e selezionati dal concorso “Sai andare in bici?” sul tema della mobilità sostenibile.
  • Premio al Concorso “Il design aiuta a guarire” per la progettazione di interventi volti a migliorare il rapporto del malato e dei suoi cari con l’ambiente terapeutico. La Menzione speciale è andata al progetto INSIDE_CONDIVIDE LE TUE EMOZIONI di Ismaele Maranzan e Davide Bortolin (ISIA C.d. Pordenone): una sfera elettronica che attraverso la luce e il gioco favorisce la comunicazione emotiva del piccolo paziente. Prof. Alessandro Spalletta.
  • Progetto CU. Vietato non toccare. Primo Premio al Concorso Internazionale “Il Rame e la Casa” edizione 2018. Studenti: Claudia Ragnelli, Valeria De Angelis. Docente: Massimo Ciafrei. Milano, martedì 5 Marzo 2019 showroom Salvioni Milano Durini.
  • Menzione speciale “Targa Giovani ADI 2018” al progetto: “Pluvinium”. Studente: Andrea Gregoris (Triennio PN). Relatore: Prof. Fausto Boscariol.
  • Menzione speciale “Targa Giovani ADI 2018” al progetto “Wheely”. Studente: Jacopo Cardinali (Triennio RM). Docente: Massimiliano Datti. Tutor: Marco Ripiccini.
  • Pubblicazione su Casabella dei progetti “Pluvinium” di Andrea Gregoris e “Wheely” di Jacopo Cardinali Menzionati all’ADI Index.
  • “Premio PA Sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030” Il progetto di ricerca “Pe.Pe.- Processo ecologico Produzione Energia”, sviluppato da docenti e studenti, vince il “Premio P.A. Sostenibile” come miglior progetto per l’ambito “Ambiente, energia, capitale naturale”. Biennio RM. Docenti: Spalletta, Spera, Luzzi, Fois, Datti.
  • “23^Targa Rodolfo Bonetto”. Menzione “23^Targa Rodolfo Bonetto” al progetto: “CHAMELEON”. Studente: Rocco Mechilli (Triennio RM). Docente: Massimiliano Datti. Tutor: Marco Ripiccini.
  • “Premio Nazionale delle Arti 2018”. Primo premio al “Premio Nazionale delle Arti 2018” al Progetto di ricerca “Universo INAF”. Studenti: Biennio Specialistico RM A.A. 2016-17-18. Docenti: Proff. Spalletta, Salvi, Fois, Ripiccini, Palatucci.
  • ADI INDEX 2018. Selezionato “ADI INDEX 2018” al progetto: “Verve”. Studente: Ilaria Longo (Biennio RM). Relatore: prof. Alessandro Spalletta. Selezionato “ADI INDEX 2018” per il progetto: “Mani in Pasta”. Studenti: Jessica Dall’Armi, Naomi Criscuolo (Triennio PN). Relatore: prof. Massimo Ciafrei.
  • Individuazione dell’ISIA ROMA da parte dell’Agenzia Nazionale Indire/Erasmus+ come una tra le Istituzioni universitarie ed accademiche d’eccellenza per la sperimentazione del progetto “Erasmus Without Paper”.