Il progetto tende a valorizzare il prodotto attraverso il packaging creando una confezione particolare che possa presentare e informare del prodotto interno. Quando parliamo di sale parliamo di un prodotto molto semplice, ma complesso al tempo stesso, che ha una storia ricca e profonda, un legame con le culture alimentari del mondo, una valenza socio-culturale e una varietà tipologica molto vasta. In questo progetto si cerca di creare una sorta di cofanetto che racchiuda tutti i sali prodotti dall’azienda, utilizzare l’emozione come mezzo di vendita; all’interno ci sarà un macinino da poter usare con il sale di cui ho bisogno in quel momento per le sue particolari caratteristiche che lo rendono adatto a diversi piatti della nostra tradizione e non. L’ispirazione per la forma deriva soprattutto dal fatto che una molecola di Cloro ha bisogno di sei molecole dì Sodio per legarsi a formare il cristallo di sale; così nasce l’idea della forma esagonale. Inoltre a livello semantico vuole essere una sorta di cristallo. Si prende poi spunto da diverse tecniche di origami e dalle possibilità che dà la carta in sè come materiale.

Be Salty è stato aggiornato il: 25/07/18 da ISIA Roma Design