Giacomo Fragapane

Studioso e curatore, si occupa di teoria e storia della fotografia e dei media. Fa parte del comitato direttivo della Società italiana per lo studio della fotografia (SISF). Tra le sue pubblicazioni, Brecht, la fotografia, la guerra (Postmedia 2015); Realtà della fotografia. Il visibile fotografico e i suoi processi storici (Franco Angeli 2012); Paolo Gioli – Naturæ (Quinlan 2011); Punto di fuga. Il realismo fotografico e l’immagine digitale (Bulzoni 2005) e, con altri, AZ – Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema, 1950-1960 (Contrasto 2015); La fotografia in Sardegna. Lo sguardo esterno(Ilisso 2009 e 2010).