Menzione Speciale alla Targa Rodolfo Bonetto 2018

Premi , Istituzione
L’ISIA di Roma vince la Menzione Speciale della 23a edizione della Targa Rodolfo Bonetto, il concorso destinato agli agli studenti delle università e delle scuole di design di tutto il mondo. Il progetto vincitore è “CHAMELEON” dello studente Rocco Mechilli sotto la guida dei docenti proff. Massimiliano Datti e Marco Ripiccini che viene premiato per la sua innovazione in ambito tipologica individuando un nuovo prodotto.

Il tema di quest’anno del Concorso era progettare un oggetto che “esprima la soddisfazione personale dell’autore. Un concept che sorprenda gli utenti per la sua particolare destinazione d’uso”. Come sempre la Targa Bonetto, istituita nel 1991 da Marco Bonetto in memoria del padre, il designer Rodolfo Bonetto, pone in primo piano il concept, non la casistica di prodotti e relativi assunti tecnologici, promuovendo la formulazione di progetti che meglio rappresentino il desiderio di appagamento del singolo o del team di autori. Intende promuovere la formazione di una nuova corrente di pensiero: “Quella di una ritrovata felicità nell’agire, della capacità di contrastare il pragmatismo, la deriva del design dimentico della misura d’uomo”.

Questo premio assume un’importanza significativa per l’ISIA di Roma in quanto dedicato ad uno dei suoi padri fondatori che per molti anni ha contribuito a costruire l’Istituto.