Francesco Galofaro

Francesco Galofaro è dottore di ricerca in Semiotica.

Attualmente è titolare di un assegno di ricerca finanziato dall’European Research Council presso il dipartimento di filosofia dell’Università di Torino.

In passato è stato titolare di insegnamenti di semiotica rivolti al Design al Politecnico di Milano, alla Libera Università di Bolzano, all’Istituto Europeo del Design.

In questo ambito, i suoi interessi vanno al rapporto tra Design e nuove tecnologie, alla cibernetica, alla relazione tra semiotica e actor network theory. Un secondo importante campo di ricerca è l’etnosemiotica, intesa come metodologia di indagine volta a un design che trovi una giustificazione nell’esperienza quotidiana.

Pubblicazioni:

  • Il Senso della tecnica (con P. Donatiello e G. Ienna), Esculapio, Bologna, 2017.
  • Morphogenesis and Individuation (con A. Sarti e F. Montanari), Springer, Berlin, 2014.
  • Semiotica e ICT per i Beni Culturali (con D. Gasperi, G. Proni, R. Ragonese) Franco Angeli, Milano, 2013.