Orientamento Triennio Roma

Rispondere al presente, immaginare il futuro

L’ISIA – Istituto Superiore per le Industrie Artistiche – è un’istituzione statale di Alta Cultura appartenente al Dipartimento dell’Università, Alta Formazione e Ricerca del Ministero dell’Università e della Ricerca, la cui missione formativa è finalizzata al campo dell’industrial design. Gli studenti apprendono a progettare oggetti ed insiemi di oggetti in modo sistemico, analizzandone funzione e segno nel solco della grande tradizione del design italiano.

Forte di una attività trentennale strutturalmente fondata sulla ricerca e la sperimentazione, ISIA di Roma può contare oggi su un patrimonio culturale e una esperienza scientifica e didattica pressoché unica in Italia, in grado di fornire allo studente i mezzi adeguati per individuare gli attuali profondi cambiamenti socioeconomici e tecnologici e tradurli in atti di creazione, qualificando il designer sia come portatore di rinnovata cultura materiale, sia come interprete della crescente immaterialità della nostra epoca.

Il ciclo di studi dell’ISIA di Roma si divide in un corso triennale per il conseguimento del Diploma Accademico di primo livello in “Disegno Industriale” e in un corso biennale di secondo livello in “Design dei Sistemi”, che prevede indirizzi differenziati.

L’ammissione degli studenti è programmata su piccoli numeri per garantire l’efficienza dell’insegnamento ed elevare il rendimento. La didattica basata sul numero programmato si realizza nell’atelier, luogo fisico di sperimentazione e centro dell’attività interdisciplinare e del confronto fra studenti e docenti.

I contenuti dei corsi affrontano sia le tematiche morfologiche orientate ai principi e alla coerenza delle strutture formali, sia le componenti basiche del progetto, quali la funzione e la tecnologia, per addentrarsi poi negli aspetti semantici ed estetico rituali del prodotto industriale. L’attività didattica verte sulla costante relazione fra individuazione degli obiettivi, definizione del metodo ed espressione creativa.

La particolare flessibilità del piano degli studi prevede l’intervento di professionisti e personalità del mondo dell’arte, della cultura e dell’impresa, nonché la promozione di iniziative rivolte alla committenza pubblica e privata.

Dal 1973 l’ISIA di Roma organizza e partecipa a mostre e convegni ed è stata invitata a rappresentare il design italiano in prestigiosi concorsi internazionali come, ad esempio, “Office of the Future” a Parigi (1982, First prize), “World Design Student Competition” ad Anversa, New York, Pittsfield (1989, Second prize), “Norsk Form” a Oslo (“50 anni di design italiano”, 2001). Inoltre partecipa attivamente alla mobilità studentesca del programma comunitario Socrates-Erasmus.

L’ISIA di Roma è stata insignita di numerosi premi e riconoscimenti, fra i quali, unica istituzione europea, due Compassi d’Oro ADI (1979, 1987), sei Premi Progetto Giovane ADI (1995, 1998), un Primo premio Macef Design (2002), due Targhe d’Oro ADI Progetto Giovane (2001, 2004) e, infine, due Premi Nazionali per il Design (2003, 2004) del MUR.

Perchè scegliere ISIA

  • Per la selezione degli studenti ammessi;
  • per il piccolo numero degli studenti di un corso;
  • per il favorevole rapporto docenti/studenti, attualmente di 1 a 4;
  • per il corpo docente selezionato dal mondo accademico e dalle professioni;
  • per il forte spirito di corpo della comunità di docenti e studenti;
  • per l’interdisciplinarietà della didattica e della ricerca;
  • per il contatto assiduo con le imprese ed i centri di ricerca;
  • per la rapidità dell’inserimento nel mondo del lavoro dopo aver conseguito il titolo di studio (*);
  • per la coerenza tra le competenze acquisite nell’ISIA e le attività professionali effettivamente svolte (*).

(*)  Fonte Censis: Indagine sul sistema formativo AFAM, Roma 2003.

Obiettivi formativi

Il corso di Diploma Accademico di primo livello in “Disegno industriale”, si articola in un piano degli studi di durata triennale. L’accesso sarà consentito agli studenti in possesso di maturità quinquennale o titolo equivalente, previo superamento della prova di selezione.

Il corso ha l’obiettivo di fornire strumenti, conoscenze e competenze per svolgere l’attività professionale di designer finalizzata alla progettazione e alla verifica di fattibilità dei prodotti industriali.

I diplomati del corso dovranno possedere:

  • conoscenze e competenze di cultura di base di carattere storico-critico, scientifico, metodologico e informatico finalizzate alla capacità di gestione del progetto;
  • conoscenze, competenze e capacità di comunicazione del progetto a differenti livelli espressivi di tecnica, linguaggio e strumentazione;
  • conoscenze e competenze di carattere tecnologico finalizzate alla progettazione e alla verifica di fattibilità di prodotti industriali e, più in generale, di prodotti dell’ingegno;
  • capacità di analisi tipologica dei prodotti industriali finalizzata alla comprensione dei contesti produttivi e socioeconomici di riferimento;
  • conoscenza di una lingua straniera comunitaria, oltre alla lingua madre.

Profili professionali

I profili professionali del diplomato di primo livello sono compatibili con le seguenti attività:

  • di studio professionale, in proprio o in forma associata o in forma dipendente, per l’esercizio della professione del designer di prodotto;
  • di piccola e media azienda industriale, per la gestione del progetto in raccordo con la produzione, il marketing ed i tecnici, compresa la realizzazione del prototipo e le opportune verifiche di fattibilità;
  • di grande azienda manifatturiera, per la gestione del progetto in ambiti organizzativi aziendali di specializzazione di sottosistema in sistemi complessi.

Organizzazione della didattica

Il diploma accademico di primo livello si ottiene, come per tutti i corsi universitari, dopo aver conseguito 180 crediti formativi accademici (CFA), nella misura di 60 crediti per ciascun anno accademico.

La frequenza è obbligatoria (di norma, ore 9-13 e 14-18, dal lunedì al venerdì) nella misura minima dei due terzi delle lezioni.

Il requisito per l’iscrizione agli anni di corso successivi al primo è il conseguimento di almeno 54 crediti formativi accademici (CFA) sui 60 relativi all’anno accademico appena frequentato. Gli eventuali debiti formativi debbono comunque essere azzerati nel corso della prima sessione invernale d’esami, pena l’iscrizione ripetente all’anno di corso precedente.

La prova finale per l’ottenimento del diploma accademico di primo livello consiste nella discussione di un elaborato progettuale corredato da una relazione scritta; al termine, viene rilasciato il Diploma Accademico di primo livello in “Disegno Industriale” (Legge 21.12.1999 n. 508; D.M. 08.11.04 n. 99).

L’ISIA è dotato di importanti strumenti di cultura:

  • una biblioteca  specifica  nell’area del design;
  • un vastissimo centro documentale di progetti e ricerche;
  • laboratori di computer grafica in rapporto complessivo macchina/studenti di1 a  3;
  • laboratorio di modellistica;
  • laboratorio dell’immagine, per la ripresa fotografica e il trattamento digitale.

Modalità di ammissione ai corsi

Va superato un esame di ammissione altamente selettivo: ogni anno vengono ammessi all’Istituto 30 nuovi studenti per ciascun corso, salvo diversa deliberazione del Consiglio Accademico.

I candidati stranieri dovranno presentare il titolo originale con allegata traduzione in lingua italiana certificata dalle competenti autorità consolari, contenente esplicita dichiarazione di equipollenza ai titoli che, in Italia, consentono l’iscrizione a facoltà universitarie.

Per i candidati stranieri non comunitari residenti all’estero si seguirà quanto disposto dalla nota MIUR prot. n. 2098 del 22.05.03 e successive integrazioni, consultabile direttamente sul sito: www.miur.it, rubrica: Università/Studenti/Studentistranieri, oppure consultabile presso la Segreteria didattica dell’Istituto.

L’iscrizione all’ISIA esclude la possibilità di essere iscritti ad altri corsi universitari, accademici o di istituti di istruzione superiore.

Tasse Accademiche

Consulta il piano degli studi del corso triennale di Roma

Vai alla pagina delle ammissioni dei corsi Triennali

 

Per ulteriori informazioni:
orientamento@isiaroma.it

Facebook: isiaromadesign

Twitter: @isiaromadesign

 

Allegati