Mobilità Studenti

erasmus+

SELEZIONI MOBILITA’ STUDENTI 2017/2018 ISIA ROMA E SEDI DECENTRATE (SMS)

 

MOBILITÁ STUDENTI AI FINI DI STUDIO (SMS)

SMS consiste nello svolgere parte dei propri studi (solitamente un semestre) all’estero in paesi facenti parte dell’Unione Europea presso università selezionate con le quali l’ISIA collabora secondo accordi inter-istituzionali.

Fino ad oggi l’ISIA di Roma prevede la partecipazione al progetto Erasmus solo per gli studenti dei corsi triennali, ma si sta lavorando per la possibilità di estendere le mobilità anche ali corsi biennali.

Il periodo di studi viene concordato con lo studente prima della partenza e viene riconosciuto attraverso il sistema europeo per l’accumulazione ed il trasferimento dei crediti (ECTS). Ciò permette un riconoscimento dei crediti e una piena sostituzione ed integrazione del piano di studi offerto dall’ISIA di Roma.

Gli studenti vengono supportati nel progetto di scambio da un contributo comunitario che orientativamente consiste in € 230,00 al mese.

La selezione dei candidati avviene attraverso un bando che viene solitamente pubblicato i primi di aprile e che utilizza i criteri del merito basato sulla media degli esami svolti durante il primo anno dei corsi triennali ISIA di Roma e sedi decentrate.

I progetti di mobilità si svolgono solitamente durante il terzo anno, al primo o al secondo semestre, e la selezione avviene durante l’anno accademico precedente a quello della partenza (secondo anno dei corsi triennali)

In fase di selezione vengono richiesti il Curriculum Vitae, il Portfolio progetti (PDF) e una Lettera di Motivazione. E’ richiesto un livello B1 di conoscenza della lingua Inglese.

Tutte i requisiti e i criteri vengono comunque specificati nei bandi di selezione.

I selezionati firmano un contratto vincolante in cui vengono specificate la durata della mobilità, i crediti pervisti da conseguire in mobilità e l’ammontare del contributo comunitario.

Il reale svolgimento della mobilità e il relativo finanziamento sono vincolati:

  • dalla reale accettazione da parte delle università partner dello studente proposto. Lo studente selezionato è quindi soggetto ad una ulteriore selezione da parte dell’Istituzione ospitante per la quale si richiede la mobilità. Lo studente deve inoltre essere in regola con gli esami, con i crediti, con l’iscrizione e con il pagamento delle tasse per poter partecipare al progetto.
  • dal reale finanziamento comunitario attribuito annualmente all’ISIA di Roma.

Per informazioni contattare l’indirizzo e-mail international@isiaroma.it